AriannaSIM


COMUNICATO - 23 Marzo 2017

Arianna Sim S.p.A. in liquidazione coatta amministrativa
Cessione Portafoglio Clientela

Arianna SIM in liquidazione coatta amministrativa in data 23 marzo 2017 ha ceduto a Corporate Family Office SIM un portafoglio di contratti di investimento individuati in blocco ai sensi dell’art. 57 del testo unico della finanza e dell’art. 90 del testo unico bancario.

I criteri di individuazione del portafoglio di contratti acquistati da CFO SIM sono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e riportati al link.

I contratti conclusi da Arianna SIM che non rispettano i predetti criteri, rimangono in capo ad Arianna SIM in liquidazione coatta amministrativa.

I contratti oggetto di cessione sono stati aperti con le diverse denominazioni assunte negli anni da Arianna SIM: Sofid SIM dal 1994 al 2006, Eunice SIM dal 2006 al 2011 e Arianna SIM dal 2011 al 2016.

I titolari dei contratti di investimento acquisiti riceveranno una lettera da CFO SIM contenente tutte le informazioni rilevanti, nonché i riferimenti del referente da contattare.

Arianna SIM è contattabile all'indirizzo mail ariannasim@legalmail.it

Gli interessati possono sin d’ora contattare CFO SIM ai numeri 06.45474513 - 06.45474517 - 06.45474538 - 02.25547301 - 02.25547302 - 041.2515211 o all’indirizzo e-mail divisione.family@cfosim.com.

Roma, 24 marzo 2017



COMUNICATO - 16 Gennaio 2017

Arianna Sim S.p.A. in liquidazione coatta amministrativa
Comunicazione ai sensi dell’art. 86, comma 8, D. lgs. 385/93
Avviso di deposito dello stato passivo presso il Tribunale di Roma

Si avvisa chiunque abbia interesse che, in data 13/01/2017, è stato depositato presso la Cancelleria del Tribunale di Roma lo stato passivo dei crediti e lo stato passivo delle rivendiche.
Si avvisa altresì che lo stesso avviso verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19/01/2017 - Parte seconda numero 8.

COMUNICATO - 20 Luglio 2016

Arianna SIM S.p.A., in liquidazione volontaria, con sede legale in Roma, è stata sottoposta a liquidazione coatta amministrativa con decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 15 luglio 2016, su proposta della Banca d'Italia e con il conforme parere della Consob.

In data 20 luglio 2016 si sono insediati gli Organi liquidatori nominati dalla Banca d'Italia, nelle persone dei sigg.: dott. Francesco Andreozzi, quale Commissario liquidatore, avv. Livia Casale, avv. Bruno Manzone e dott. Giovanni Mottura, quali componenti del Comitato di sorveglianza.

La gestione della SIM è ora affidata agli Organi liquidatori, che operano sotto la supervisione della Banca d'Italia.

I rapporti con la clientela e i patrimoni alla stessa riferibili continueranno ad essere curati sotto la direzione degli Organi della Liquidazione in una ottica di minimizzazione del rischio.